Coronavirus, virologo Pregliasco: “Covid-19 ci terrà compagnia uno o due anni, prepariamoci al peggio”

di redazione Blitz
Pubblicato il 13 Maggio 2020 23:34 | Ultimo aggiornamento: 13 Maggio 2020 23:34

ROMA – Il virologo Fabrizio Pregliasco parla del coronavirus a DiMartedì su La7: “Questo virus ci sta spiazzando con caratteristiche che non avevamo mai visto”  ad esempio per quanto riguarda gli asintomatici, spiega il medico.

Che poi aggiunge: “Il virus ci terrà compagnia per uno o due anni, dobbiamo prepararci allo scenario peggiore, quello delle pandemie del passato, con una ulteriore ondata”.

“Potremo limitarla con un’azione di individuazione dei casi e di limitazione. Dobbiamo attrezzarci per far fronte al peggio nella speranza che la situazione diventi, invece, sempre più tranquilla e gestibile”.

Ma ci sono anche aspetti positi che gli scienziati hanno notato finora. “Speriamo che il coronavirus sia meno pesante nei suoi effetti – ha aggiunto Prigliasco – forse si modifica. Questi virus tendono a diventare più buoni, più diffusivi ma con meno complicanze”.

All’AdnKronos, Prigliasco ha analizzato anche il bollettino della Protezione Civile sull’andamento dei contagi da Covid-19 dichiarando che sostanzialmente “i dati tengono”.

“Un piccolo sospiro di sollievo, almeno per ora” dice il virologo dell’università degli Studi di Milano.

“Considerando che il periodo medio di incubazione della malattia è di 5 giorni oggi avremmo potuto vedere i primi effetti delle riaperture” iniziate il 4 maggio.

Invece, al momento, l’atteso impatto della fase 2 “non si è visto e questo è positivo”.

“Registriamo una crescita solo dello 0,4% dei casi” di positività a Sars-CoV-2, osserva l’esperto, “una riduzione consistente dei ricoverati nelle terapie intensive e numeri buoni anche sulla Lombardia e sul Piemonte. Ad oggi, dunque, possiamo dire che la situazione sembra tenere. E’ un bel segnale – conclude – che speriamo si confermi nei prossimi giorni” (fonte: Leggo, La7, AdnKronos).