Il diabete aumenta il rischio di cancro, soprattutto per le donne

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 luglio 2018 7:31 | Ultimo aggiornamento: 23 luglio 2018 19:39
Il diabete aumenta il rischio di cancro, soprattutto per le donne

Il diabete aumenta il rischio di cancro, soprattutto per le donne

ROMA – Il diabete [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] aumenta significativamente il rischio di contrarre il cancro, in particolare per le donne, secondo quanto emerso da un’ampia revisione che ha coinvolto circa 20 milioni di persone.

Lo studio, condotto dall’University of Oxford ha riscontrato che le donne che soffrono di diabete hanno il 27% in più di probabilità di sviluppare il cancro; per gli uomini il rischio è del 19% in più rispetto a chi non è colpito della patologia.
Il diabete, che mette a rischio i reni, cuore, occhi e sistema nervoso, è una delle principali cause di amputazioni, infarti e ictus ed è sempre più legato alla demenza.

Gli scienziati ritengono che possa causare il cancro poiché gli alti livelli di glucosio danneggiano il DNA, e portare alla formazione di tumori.
Toshiaki Ohkuma, del George Institute for Global Health di Oxford and Sydney, ha dichiarato:”Il legame tra diabete e rischio di sviluppare il cancro è ormai consolidato. È fondamentale intraprendere ulteriori ricerche per scoprire il processo, e sia per le persone con il diabete che per i medici è necessaria la consapevolezza dell’aumentato rischio di contrarre il cancro per chi soffre di diabete”.

Il team ha riscontrato che le donne con diabete presentavano un rischio più elevato di cancro ai reni, orali, allo stomaco e leucemia. Gli uomini erano a maggior rischio di cancro al fegato. I risultati, pubblicati sulla rivista Diabetologia, si applicano al diabete di tipo 1 e di tipo 2.

La co-autrice, Sanne Peters dell’University of Oxford, ha affermato che le donne trascorrono in media due anni in uno stato di intolleranza al glucosio “pre-diabetico”, prima che si sviluppi in diabete. A causa del danno arrecato al DNA prima delle cure, ciò potrebbe spiegare perché le donne hanno un rischio di cancro più elevato
“Sappiamo che le donne sono spesso sottocurate quando per la prima volta presentano sintomi del diabete, hanno meno probabilità di ricevere cure intensive e non assumono gli stessi livelli di farmaci degli uomini. E ciò in qualche modo potrebbe spiegare perché le donne sono più a rischio di sviluppare il cancro”.
“Ma senza ulteriori ricerche non possiamo averne la certezza. Le differenze che abbiamo scoperto non sono insignificanti e devono essere affrontate”, ha detto la Peters.
In Gran Bretagna, circa il 90% dei casi di diabete sono di tipo 2, fortemente legato allo stile di vita e all’obesità. Il tipo 1, rientra nella categoria delle malattie autoimmuni impedisce al corpo a produrre insulina.
Diabetes UK stima che il 20% dei malati di cancro ha il diabete. Emily Burns, medico dell’ente di beneficenza ha affermato: “Essere sovrappeso aumenta il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 e alcuni tipi di cancro.e È possibile ridurre il rischio di diabete di tipo 2 e cancro mantenendo un peso sano, praticando esercizio, non fumando e attenendosi alle linee guida sul consumo di alcol”.