Diabete, penna per tenerlo sotto controllo: vale 100 pillole

di Veronica Nicosia
Pubblicato il 17 Settembre 2015 15:01 | Ultimo aggiornamento: 18 Settembre 2015 12:51
Diabete, penna per tenerlo sotto controllo: vale 100 pillole

Diabete, penna per tenerlo sotto controllo: vale 100 pillole

ROMA – Quattro click al mese valgono come 100 pillole. Questa la promessa di una particolare penna per tenere sotto controllo il diabete. Il nuovo dispositivo medico creato da Lilly è stato presentato a Stoccolma durante il congresso dell’European Association for the Study of Diabetes.

La penna utilizza il nuovo farmaco dulaglutide per tenere sotto controllo il diabete, i suoi piccoli aghi sono indolore ed è sufficiente una somministrazione a settimana per garantire il controllo della glicemia nel paziente.

La penna è dotata di un ago che, una volta premuto un pulsante, fa scattare il click: l’ago penetra la pelle in modo indolore e immette nel corpo la quantità di farmaco necessaria a garantire il controllo del diabete per almeno una settimana. Il dispositivo sta arrivando in Europa e in Italia, dove si attende l’approvazione dell’Agenzia italiana del farmaco.

La terapia, hanno spiegato i medici durante il congresso a Stoccolma, ha una buona tollerabilità e riduce il rischio di ipoglicemie nel paziente. Inoltre, spiegano, indurrebbe il dimagrimento al contrario di altri farmaci che favoriscono l’aumento del peso.

La penna costituisce così un nuovo metodo per curare il milione e mezzo di diabetici, affetti da diabete di tipo 2, perché semplifica e di molto il trattamento terapico. Per un paziente infatti sarà molto più semplice procedere con quattro click al mese, piuttosto che assumere 100 pillole con il rischio di dimenticarle, sbagliare orario di assunzione o temono gli effetti collaterali.