Salute

Diabetici, la rivincita: detrazione Irpef del 19% sugli alimenti speciali. Esclusi i celiaci

diabetici-detrazioni-alimenti

Diabetici sì, celiaci no: in manovra le detrazioni del 19% sulle spese per alimenti

ROMA – Diabetici, la rivincita: detrazione Irpef del 19% sugli alimenti speciali. Esclusi i celiaci. Chi è diabetico potrà detrarre il 19% di Irpef delle spese per l’acquisto degli alimenti dedicati nella dichiarazione dei redditi. E’ una novità importante contenuta nell’ultima manovra di bilancio. Il provvedimento riguarda le detrazioni fiscali sugli alimenti per diabetici e in generale per quelli a fini medici speciali. Tra gli “speciali” non rientrano però gli alimenti senza glutine per le persone celiache o gli alimenti per i lattanti.

“Le detrazioni introdotte sono rivolte agli alimenti a fini medici speciali AFMS, inseriti nella sezione A1 del Registro Nazionale di cui al Decreto del Ministero della Sanità 8.6.2001, che non comprendono gli alimenti senza glutine destinati ai pazienti celiaci, categoria specifica contenuta nella sezione A2 del Registro Nazionale”, spiega l’Associazione Italiana Celiachia.

Le risorse stanziate per la misura ammontano a 20 milioni di euro per il primo anno e di 11,4 milioni di euro per l’anno successivo. In Italia oltre 3,5 milioni di persone hanno una diagnosi di diabete, mentre un altro milione non sa di averlo e 3,6 milioni sono a rischio.

To Top