Salute

Dieta, i 4 motivi per cui non riesci a perdere peso

dieta-perché-non-dimagrisci

Dieta, i 4 motivi per cui non riesci a perdere peso

SYDNEY – I quattro motivi per cui non si perde peso: Jessica Spendlove, dietologa australiana spiega che responsabile potrebbe essere il livello di cortisolo e dormire di più la soluzione giusta.

Quando si tratta di perdere peso, molte persone pensano che si tratti di eliminare le calorie. Ma cosa succede se pur facendo le cose in regola, togliendo gli alimenti sbagliati, mangiando una quantità di spinaci, non si vedono i risultati sperati?

La Spendlove, al DailyMail ha rivelato i 4 motivi per cui non si perde peso e potrebbero essere sorprendenti.

° Livelli di cortisolo molto alti
Noto come ormone dello stress, è essenzialmente la risposta “combatti o scappa” alle situazioni. E’ normale averlo ma una quantità eccessiva di cortisolo può causare irritabilità, depressione, aumento di peso e altro ancora. “Lo stress che subisce il corpo favorisce uguale risposta ormonale. Il cortisolo è secreto dalle ghiandole surrenali in risposta allo stress. Avere elevati livelli di cortisolo può provocare livelli elevati di zucchero nel sangue e, infine, un aumento di peso”, dice la Spendlove.

Quando si tratta di gestire i livelli di cortisolo, molti dietisti consigliano una dieta prevalentemente a base di prodotti integrali e anti-infiammatoria e, accanto, la meditazione, la respirazione profonda e la gestione dello stress.

Ma la Spendlove è una fan anche di un nuovo prodotto, Bluenesse un estratto speciale di Melissa officinalis. Assumere tè verde, Bluenesse e vitamina B6 contribuisce a ridurre le risposte allo stress e favorire la gestione del peso. Tè verde o tisane sono grandi rimedi, in ogni caso, per rilassarsi alla fine di una lunga e stressante giornata.

° Non dormire abbastanza
E’ ormai ufficiale che dormire fa dimagrire, lo dice la scienza: fa funzionare bene il metabolismo e aumenta la produzione di leptina, l’ormone della sazietà che fa dimagrire. Ma non solo: “Quando il corpo non è sotto stress, i livelli di cortisolo sono naturalmente aumentati al risveglio e diminuiscono di notte; in caso contrario, i livelli di cortisolo possono essere bassi per tutta la giornata e elevati di notte”.

La dietista consiglia un sonno regolare, riposare a sufficienza, andare a dormire e alzarsi sempre alla stessa ora: l’assottigliamento del girovita è assicurato.

° Limitare eccessivamente le calorie
In questo caso, insieme a un superallenamento, può provocare un eccesso di cortisolo e quindi difficoltà a perdere peso. “Meglio invece seguire una dieta ricca di verdure, proteine magre, cereali a lento rilascio e grassi sani” consiglia la dietista, mentre è consigliabile ridurre ingredienti artificiali, incluse le bevande zuccherate e gli alimenti ad alto contenuto di zucchero raffinato.

° Il superallenamento
Anche se sembra impossibile, è dannoso. Va svolto quotidiamente ma con equilibrio, è necessario permettere al corpo di riposare quando ne ha bisogno”. 

“Ognuno ha una soglia individuale per quello che può costituire un superallenamento, per cui è indispensabile ascoltare il proprio corpo, valutare i risultati e i livelli di energia. Un eccesso di esercizi può provocare lesioni, esaurimento e squilibrio ormonale”, l’avvertimento della Spendlove.
To Top