Dieta Dubrow, come perdere tanti chili in pochi giorni. Come funziona

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 novembre 2018 16:57 | Ultimo aggiornamento: 16 novembre 2018 16:57
Dieta Dubrow

Dieta Dubrow, come perdere tanti chili in pochi giorni. Come funziona

ROMA – Si chiama dieta Dubrow, arriva dagli Stati Uniti ed è una dieta che promette di far perdere 20 chili. La dieta Dubrow è diventata celebre soprattutto grazie ai suoi inventori: Heather e Terry Dubrow. La prima è una star del reality The Real Housewives of Orange County, il secondo è un chirurgo plastico, protagonista di Botched, programma che in Italia tutti conosciamo con il nome Vite di plastica. 

Ma come funziona questa dieta? La dieta Dubrow sfrutta il principio di digiuno intermittente: è grazie a esso che, con questa dieta, si riescono a perdere così tanti chili in poco tempo. La fase di dimagrimento prevede due fasi. La prima fase, che è detta di attacco, prevede il consumo dei pasti nell’arco di 8 ore seguite da altre 16 di digiuno. Il che significa che si deve consumare il pranzo entro le 12 ore mentre la cena non deve essere consumata oltre le 20. 

Il regime alimentare deve essere seguito scrupolosamente dal lunedì al venerdì mentre nel week-end è consentito un giorno “libero”. Sono vietati il vino e gli alcolici in generale mentre è obbligatorio il consumo di verdure a foglia verde quali cavolo, spinaci, cicoria, porri, bietole, insalata. Anche la frutta secca è molto consigliata così come la carne bianca, il pesce, l’albume dell’uomo, la bresaola o i cibi un po’ più “particolari” quali il tofu, le alghe, il tempeh. Nella dieta Dubrow sono concessi caffè e tè.

Per quanto riguarda gli spuntini, invece, ci si può concedere anche del cioccolato purché amaro al 90%. Oltre al cioccolato vanno benissimo anche yogurt greco scremato e yogurt di cocco fermentato. Nella prima fase, cosiddetta di attacco, si perdono fino a 3 chili a settimana. Poi si passa alla seconda fase che prevede un digiuno di 12 ore su 24. In poche parole: se hai mangiato l’ultima volta alle otto di sera, potrai mangiare di nuovo solo alle otto (serali) del giorno successivo. 

Cosa si mangia nella seconda fase della dieta Dubrow? Il menù giornaliero prevede due porzioni di frutta a scelta poco zuccherina (circa 160 grammi) oppure 80 grammi di frutta accompagnata da una fetta di pane tostato oppure 25 grammi di fiocchi d’avena. Essendo una dieta particolarmente rigida, è meglio chiedere un parere al medico.