Dieta vegana addio: alcune donne mangiano solo carne. E sono magre e attraenti

di Fabiana De Giorgio
Pubblicato il 17 novembre 2018 5:39 | Ultimo aggiornamento: 16 novembre 2018 15:46
Basta alla dieta vegana: alcune donne giurano che mangiando solo carne siano diventate magre, sexy e più energiche

Dieta vegana addio: alcune donne mangiano solo carne. E sono magre e attraenti (foto Ansa)

LONDRA – Una bella donna di 40 anni si siede in un ristorante. È una sera di fine estate, e l’aria sa di aglio ed erbe aromatiche. All’improvviso, si sente un trambusto in cucina, e il personale si accosta alla porta per osservare la signora seduta. Gli occhi indiscreti la guardando non per il suo bell’aspetto ma per il cibo che ha ordinato: una bistecca enorme. Un piatto che non sembra adatto a una signora. Questa è sicuramente una della richieste più strane che il ristorante abbia mai avuto.

Ma per Jill Gardner, la donna in questione di 44 anni, con un fisico minuto e taglia 42, questa è una abitudine che ha preso nell’ultimo anno. Le sue abitudini alimentari poco ortodosse, fanno alzare le sopracciglia ai camerieri e divertono i suoi commensali. Lei è una carnivora convinta che segue una dieta composta per il 95 per cento di carne. Secondo lei questo regime alimentare le ha ridato vitalità, molta energia e salute. La dieta vegana è diventata un trend nel 2018. La maggior parte di noi, conoscono almeno una persona che ha scelto di diventare vegana nell’ultimo anno. 3,5 milioni di inglesi per esempio ha rinunciato ai derivati animali. Ma esiste un altro trend di alimentazione, meno conosciuto che sta prendendo piede.  

Chi segue questa alimentazione, consuma 95 per cento di proteine al giorno. I fan di questa dieta ritengono che curi i disturbi, ti mantenga in linea e tiri su il morale. Alcuni sentono che il loro corpo necessiti di una maggiore quantità di proteine per sentirsi bene e non potrebbero farne a meno. Ma questo trend non è una novità. Infatti, all’inizio degli anni duemila, la dieta Atkins che prevede molte proteine e pochi carboidrati, inventata dal cardiologo Robert Atkins negli anni settanta, è diventata una moda globale.

E’ stato calcolato che nel 2003, 3 milioni di persone nel Regno Unito stavano seguendo questa dieta a base di carne, pesce, formaggio e niente carboidrati. Anche i vip hanno cominciato a seguirla: tra questi Jennifer Aniston and Renee Zellweger. Nel 2017 questa dieta è stata portata all’estremo quando l’ortopedico chirurgo americano Dr Shawn Baker ha creato il Carnivore Diet Plan (il piano di dieta carnivora). Che prevede l’eliminazione di tutti i cibi tranne: la bistecca, le uova, il burro e il formaggio. I seguaci più convinti di questa dieta si alimentano solo di 95 per cento di proteine animali e poco altro a parte l’acqua.

Jill sostiene che questa dieta “le ha dato ridato vita”. “Ero dipendente dai carboidrati e lavoravo come personal trainer insegnando fitness 30 ore alla settimana.”. Ma nel 2010 si è ammalata: aveva continui sintomi influenzali che non andavano via. “Mi sentivo uno zombie la maggior parte del tempo”. “Ci sono voluti 8 anni per capire cosa avessi. Avevo contratto la malattia di Lyme (borreliosi) trasmessa da zecche. Quando l’ho scoperto ho dedicato la mia vita a migliorare la mia salute spendendo molti soldi nella medicina cinese e omeopatica seguendo anche una dieta priva di glutine e latticini”. Dopo la depressione che ha attraversato a causa della malattia, Jill ha conosciuto la dieta carnivora l’inverno scorso. “Dovete capire quanto ero disperata” dice Jill. L’ha scoperto leggendo un blog di una donna che aveva anche lei la malattia di Lyme e seguendo la dieta è guarita. Così Jill ha deciso di provarla.