Disfunzione erettile curata con onda d’urto: 7 su 10 guariscono

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 novembre 2017 10:49 | Ultimo aggiornamento: 2 novembre 2017 10:49
disfunzione-erettile-onda-urto

Disfunzione erettile curata con onda d’urto: 7 su 10 guariscono

ROMA – Disfunzione erettile curata con onda d’urto: 7 su 10 guariscono. Per curare la disfunzione erettile la ricerca ha individuato una soluzione che sembra ormai a portata di mano e promette di essere efficace per almeno 7 persone su 10. In alternativa alla terapia farmacologica è stata sperimentata l’onda d’urto, cioè la somministrazione di onde acustiche direttamente sul pene, un po’ come succede per la cura dei calcoli renali.

“Le onde d’urto sono onde acustiche ad alta energia che, in questo caso, vengono applicate sul pene in sedute che durano circa dieci minuti e che vanno ripetute per un totale di sei trattamenti complessivi – afferma Nicola Mondaini, andrologo all’ospedale Santa Maria Annunziata di Firenze -. La terapia fisica viene così portata esattamente dove serve e agisce stimolando la circolazione all’interno del pene, stimolando la crescita graduale di nuovi vasi sanguigni e restituendo al paziente l’erezione spontanea. Il trattamento non comporta rischi, dolore o effetti collaterali e ha effetti positivi anche sul dolore cronico delle patologie del pavimento pelvico”. (Fabio Di Todaro, La Stampa)

I test sperimentali sono finora promettenti anche se non è concluso il processo di implementazione diagnostica e di calibratura del trattamento. “I dati di follow-up a sei mesi sono molto promettenti – spiega Alessandro Palmieri, docente di urologia all’Università Federico II di Napoli e presidente della Società Italiana di Andrologia -. La terapia, a differenza di quella farmacologica (a base di inibitori della fosfodiesterasi 5, ndr) che permette di rimediare al disturbo in prossimità di un rapporto (sintomatica), appare in grado di ristabilire il meccanismo dell’erezione, consentendo il ritorno a una sessualità naturale: senza necessità di programmazione dei rapporti.
Si tratta però di una tecnica ancora emergente, per questo occorreranno altri dati derivanti da studi multicentrici per definire gli effetti del trattamento nel lungo periodo”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other