Salute

Disfunzione erettile, addio Viagra: la soluzione arriva dalla terapia con onde d’urto

viagra-pasticche

Disfunzione rettile, addio Viagra (foto Ansa)

ROMA – Per gli uomini che soffrono di disfunzione erettile arriva una buona notizia. Addio alla cura farmacologica a base di prodotti come il Viagra: la soluzione potrebbe arrivare dalla terapia con onde d’urto, che in 7 casi su 10 ha guarito i pazienti.

A spiegarlo su La Stampa citata da Libero è l’andrologo Nicola Mondaini dell’ospedale Santa Maria Annunziata di Firenze: “Sono onde acustiche ad alta energia che, in questo caso, vengono applicate sul pene in sedute che durano circa dieci minuti e che vanno ripetute per un totale di sei trattamenti complessivi”.

Più rapida e meno invasiva come soluzione. Le onde stimolerebbero la circolazione all’interno del pene: “La terapia fisica viene così portata esattamente dove serve – ha aggiunto l’andrologo – e agisce stimolando la circolazione all’interno del pene”. Attraverso il trattamento si arriva alla stimolazione della”crescita graduale di nuovi vasi senguigni che restituiscono, al paziente, l’erezione spontanea persa.

“Il trattamento non comporta rischi, dolore o effetti collaterali e ha effetti positivi anche sul dolore cronico delle patologie del pavimento pelvico”. aggiunge ancora Mondaini.

Secondo il presidente della società italiana di Andrologia, il dott. Alessandro Palmieri, la speranza è quella di liberare i pazienti dalla “necessità di programmare i rapporti”La sperimentazione è intanto in corso in diversi centri in Italia, ma richiederà ancora altri dati per renderla uno standard.

To Top