Donne si ammalano di più ma vivono di più perché… quei due cromosomi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 settembre 2014 11:34 | Ultimo aggiornamento: 24 settembre 2014 11:34
Donne si ammalano di più ma vivono di più perché... quei due cromosomi

Donne si ammalano di più ma vivono di più perché… quei due cromosomi

ROMA – Le donne si ammalano di più ma vivono più a lungo, in media almeno due anni. Il motivo? Sta in quei due cromosomi X di cui le femmine sono dotate.

“In ogni cellula attivano o l’uno o l’altro. Con l’età uno dei due viene inattivato più dell’altro e si crea uno sbilanciamento genetico”

spiega alla Stampa Claudio Franceschi, già professore ordinario di Immunologia all’Università Alma Mater di Bologna e e studioso di longevità e invecchiamento.

Il segreto sarebbe nascosto nella duplice copia del cromosoma X, al cui interno sono disposte una serie di molecole di MicroRna in grado di fronteggiare eventuali attacchi patogeni e la crescita delle cellule tumorali.

Il motivo, in realtà, non è solo legato ai cromosomi. Ce n’è anche uno di tipo culturale, come spiega il professore. Le donne hanno una maggiore cura e conoscenza del loro corpo, anche perché dal primo ciclo mestruale devono farci i conti costantemente. E acquisiscono una maggiore intimità con il proprio fisico. Questa possibilità agli uomini è preclusa.

La cosa più strana è che le donne anziane hanno più malattie, vanno più spesso dal dottore e prendono più medicine. Gli uomini anziani, di 90 anni e più, sono in condizioni fisiche migliori delle loro coetanee ma muoiono prima. Secondo il professor Franceschi, però, molte delle malattie di cui soffrono le donne non sono mortali, ed è

” come se il loro corpo si adattasse meglio all’invecchiamento”.