Ebola, nuovo test rapido: bastano pochi minuti e qualche goccia di sangue

di redazione Blitz
Pubblicato il 26 Giugno 2015 7:12 | Ultimo aggiornamento: 26 Giugno 2015 2:11
Ebola, nuovo test rapido: bastano pochi minuti e qualche goccia di sangue

Ebola, nuovo test rapido: bastano pochi minuti e qualche goccia di sangue

ROMA – Sono sufficienti pochi minuti e qualche goccia di sangue per sapere se si è stati contagiati dal virus Ebola. E’ il nuovo test rapido messo a punto da un team di ricercatori, i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista medica Lancet.

L’esame del sangue, battezzato “Rapid Diagnostic Test”, si basa sull’utilizzo di un nuovo reagente, il ReEBOV dell’americana Corgenix. Dopo numerosi esperimenti il test si è rivelato non solo molto più veloce ma anche più accurato. Finora bisognava attendere svariate ore, se non giorni per conoscere i risultati del test, perché il campione andava inviato in laboratori specialistici.

Il nuovo test, spiegano i ricercatori, consente di ottenere una diagnosi sul posto, in pochi minuti, ed evitare di mandare a casa persone con sintomi ancora generici. L’epidemia, scoppiata in Africa occidentale (Sierra Leone, Liberia e Guinea) a fine dicembre 2013 ha finora ucciso 11.200 persone e ne ha contagiato 27.400.

5 x 1000