Encefalite equina orientale: allarme Usa per il virus spacca-cervello trasmesso dalle zanzare

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Agosto 2019 10:54 | Ultimo aggiornamento: 5 Agosto 2019 10:54
Encefalite equina orientale: allarme in Usa

Le zanzare sono responsabili della trasmissione del virus dell’encefalite equina orientale

ROMA – Si intensifica l’allarme negli Stati Uniti sul virus potenzialmente mortale noto con l’acronimo Eee, encefalite equina orientale, virus che colpisce il cervello con edema e infiammazione. L’attenzione delle autorità è tutta sulle zanzare responsabile del,la trasmissione del virus. 

E’ stato di allerta in Florida, in Massacchusetts 7 città nel Sud-Est dello Stato sono state definite  “ad alto rischio”. Sempre in Massachusetts il virus è stato rilevato in 92 campioni di zanzare quest’anno, e un terzo di questi insetti appartiene a ceppi che possono trasmettere il patogeno all’uomo. 

“Abbiamo elevato il livello di rischio, perché c’è più attività di quella che registriamo di solito, e in un periodo precoce della stagione”, ha dichiarato in una nota Monica Bharel, commissario alla Salute Pubblica.

Secondo il Centers for Disease Control and Prevention, in totale ogni anno negli Stati Uniti si registrano circa 7 casi di encefalite equina orientale negli esseri umani, fatale per il 30% dei pazienti contagiati mentre, in molti casi, chi sopravvive presenta problemi neurologici. (fonte Il Messaggero)