Enterogermina, ritirati alcuni lotti dalle farmacie. “Rischi per il consumo a lungo termine”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 maggio 2018 19:39 | Ultimo aggiornamento: 22 maggio 2018 19:39
Enterogermina, ritirati alcuni lotti dalle farmacie. "Rischi per il consumo a lungo termine"

Enterogermina, ritirati alcuni lotti dalle farmacie. “Rischi per il consumo a lungo termine”

ROMA – La casa farmaceutica Sanofi ha richiamato alcune confezioni di Enterogermina 12CPS 2MLD – AIC 013046053.  [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Si tratta dei lotti 3029 con scadenza 08/2018, 2022con scadenza 05/2019, 2034 con scadenza 10/2019, 2034A con scadenza 10/2019 e 3058 con scadenza 08/2020.

“Il ritiro dal mercato dei suddetti lotti è stato disposto come misura precauzionale al fine di rispondere a un potenziale rischio, evidenziato da AIFA, nel caso di uso a lungo termine al di fuori di quanto riportato nel foglio illustrativo (off-label)”, ha spiegato Giovanni D’Agata, presidente dello Sportello dei diritti.

Secondo quanto reso noto da Sanofi, ad oggi nessun effetto avverso è stato segnalato in relazione alla motivazione del presente richiamo. La casa farmaceutica ricorda inoltre che tutti i prodotti medicinali devono essere somministrati attenendosi alle istruzioni contenute nel foglietto illustrativo. Eventuali richieste di chiarimento potranno essere rivolte al customer service al numero 800 10 33 30.

Enterogermina è un medicinale da banco, che non necessita, quindi, di prescrizione medica per essere acquistato, e si trova nelle farmacie e parafarmacie. E’ indicato per il trattamento delle alterazioni della flora batterica intestinale e rientra nella categoria dei probiotici, noti più comunemente come fermenti lattici.