Estate 2013, decalogo anti-caldo ministero Salute: mangia verdura, evita sole…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Giugno 2013 15:39 | Ultimo aggiornamento: 12 Giugno 2013 15:39
Estate 2013, decalogo anti-caldo ministero Salute: mangia verdura, evita sole...

Foto Lapresse

ROMA – Arriva l’estate e, come ogni anno, arriva il decalogo anti-caldo del ministero della Salute: regole di buon senso che servono a prevenire malori dovuti al sole troppo forte e alle temperature troppo alte.

Le regole sono sempre le stesse, ma forse è bene ricordarle: evitare di uscire nelle ore più calde, consumare pasti leggeri con molta frutta e verdura, utilizzare condizionatori e ventilatori ma senza esagerare con il freddo.

I suggerimenti sono contenuti in un elenco che comprende sia le misure da adottare da parte di tutti, sia informazioni dedicate a chi è più a rischio, dagli anziani ai bambini ai diabetici.

”Durante le giornate in cui viene previsto un rischio elevato – si legge, ad esempio – deve essere ridotta l’esposizione all’aria aperta nella fascia oraria compresa tra le 11 e le 18 In particolare, è sconsigliato l’accesso ai parchi e alle aree verdi ai bambini molto piccoli, agli anziani, alle persone non autosufficienti o alle persone convalescenti. Inoltre, deve essere evitata l’attività fisica intensa all’aria aperta durante gli orari più caldi della giornata”.