Età. I 10 fattori per sapere a che velocità stai invecchiando

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 luglio 2015 7:00 | Ultimo aggiornamento: 20 luglio 2015 14:54
Età. I 10 fattori per sapere a che velocità stai invecchiando

Età. I 10 fattori per sapere a che velocità stai invecchiando

ROMA –  La nostra età biologica non corrisponde a quella cronologica. Le persone invecchiano a velocità diverse, si è sempre saputo, ma adesso abbiamo gli strumenti per sapere con largo anticipo a quale velocità ognuno di noi diventa anziano. Lo studio pubblicato in Proceedings of the National Academy of Sciences (ne tratta diffusamente un articolo del Wall Street Journal) ha considerato 954 soggetti cui sono stati misurati progressivamente diversi parametri clinici all’età di 26, 32 e 38 anni.

Dall’analisi di come questi parametri cambiano nel tempo è possibile stabilire quanto rapido può essere l’invecchiamento, cioè quanto singole malattie o carenze o deterioramento degli organi fondamentali incideranno sul processo di invecchiamento. Utilizzando un set di precisi marcatori biologi si è notato come a 38 ani di età cronologica, il range dell’età biologica può oscillare tra 28 e 61 anni. Cioè un trentottenne particolarmente sano ne dimostra 28, uno piuttosto malmesso può arrivare a dimostrarne 61.

Saperlo prima aiuta a fornire rimedi terapeutici mirati per contrastare i fattori di invecchiamento rapido, attaccando la malattia responsabile. Vediamo in dettaglio il gruppo di 8 marcatori biologici presi in esame.

Salute complessiva, indice di massa coroprea:  peso, girovita, risposte cardio-respiratorie.

Salute cardiovascolare: Pressione del sangue, livello di colesterolo, trigliceridi, apolipoproteine.

Rischio diabetico.

Polmoni: misure della capacità respiratoria.

Funzionalità di reni e fegato.

Salute periodontale: malattie legate ai denti aumentano i problemi cardiovascolari.

Infiammazioni: cellule linfatiche e proteine c-reactive.

Dna. Lunghezza telomeri leucociti.