Gb. Studio, con oltre 3 bicchieri di alcol al giorno alto rischio cancro

Pubblicato il 25 Marzo 2015 12:00 | Ultimo aggiornamento: 25 Marzo 2015 12:00
Bottiglie di whisky

Bottiglie di whisky

GB, LONDRA – Bere tre bicchieri di bevande alcoliche al giorno determina un altissimo rischio di ammalarsi di cancro al fegato. E’ quanto emerge da una ricerca del World Cancer Research Fund che ha compiuto una revisione di 34 studi su un campione complessivo di 8,2 milioni di persone, pubblicata a Londra.

Secondo lo studio, il rischio di ammalarsi aumenta del 4% per ogni dieci grammi di alcool assunto quotidianamente. La ricerca, che ha suscitato scalpore nel Regno Unito, dove l’alcol è consumato in grandi quantità, afferma d’altra parte che bere quantità considerevoli di caffè “probabilmente” protegge dal cancro al fegato, e il rischio viene “sensibilmente diminuito” dall’esercizio fisico e mangiando pesce.

In Italia più di 8,5 milioni consumano alcol in modo rischioso per la salute: si tratta di adolescenti tra gli 11 e 17 anni, che non dovrebbero mai consumare bevande alcoliche, tra i giovani di 18-24 anni con il fenomeno del ‘binge drinking’, le abbuffate di alcol, e gli anziani tra i 65 e 74 anni con un consumo giornaliero non moderato. E’ questo uno dei dati che emerge dalla relazione del Ministero della Salute al Parlamento sull’alcol.