Gli incubi non fanno sempre paura. Lui sogna terremoti, lei le litigate

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 gennaio 2014 7:00 | Ultimo aggiornamento: 28 gennaio 2014 13:44
Gli incubi non fanno sempre paura. Lui sogna terremoti, lei le litigate

Gli incubi non fanno sempre paura. Lui sogna terremoti, lei le litigate (nella foto, Incubo di Heinrich Füssli, 1781)

ROMA – Gli incubi non fanno sempre paura. Lui sogna terremoti, lei le litigate. Gli incubi e i brutti sogni non sempre ci fanno paura: spesso scatenano in noi altri sentimenti, come senso di colpa, disgusto, confusione, tristezza. A rivelarlo è una ricerca canadese, dell’Università di Montreal, pubblicata sulla rivista Sleep. Secondo gli studiosi, in sostanza, il sentimento della paura ricorre in appena un terzo degli incubi ed è del tutto assente nei brutti sogni, lasciando spazio ad altre sensazioni, che sono comunque angoscianti e non ci fanno stare bene.

Per arrivare a questa conclusione sono stati analizzati 253 incubi e 431 brutti sogni ricavati dalla raccolta di 10 mila racconti onirici: da questa analisi è stato possibile ricavare anche quali sono i temi ricorrenti dei sogni che ci fanno dormire male e talvolta ci fanno svegliare di soprassalto. Ne è emerso che per gli incubi uno dei temi ricorrenti è quello dell’aggressione fisica, seguito dalla morte, dai problemi di salute e dai furti. Vi è poi anche una differenza di genere: gli uomini infatti riferiscono di fare spesso degli incubi relativi a catastrofi naturali (terremoti, inondazioni), mentre a turbare i sogni delle donne sono più spesso i conflitti interpersonali.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other