In arrivo il libro "la mia pasticceria" di Pierre Dukan

Pubblicato il 8 Giugno 2012 22:10 | Ultimo aggiornamento: 8 Giugno 2012 23:36

PIETRASANTA (LUCCA), 8 GIU – Non e' una provocazione. Arriva anche la pasticceria del guru francese del dimagrimento, della dieta iperproteica seguita da milioni di persone nel mondo, fra cui celebrita' come Kate Middleton e il nuovo presidente francese Holland. Pierre Dukan, al festival Anteprime di Pietrasanta parla con l'ANSA dei dolci a cui ha dedicato un libro 'La pasticceria Dukan' che uscira' il prossimo novembre per Sperling&Kupfer. ''In Russia esiste proprio – racconta – la pasticceria Dukan. Gli zuccheri utilizzati vengono dalle piante, come la stevia, un dolcificante di origine naturale che ha zero calorie''. Bastano piccoli accorgimenti e la sostituzione di ingredienti pericolosi come burro e zucchero ed ecco il tiramisu', il baba', la bavarese e i macarons in stile Dukan con 100 ricette facili da realizzare. Questo perche' ''la dieta – spiega il nutrizionista francese – non deve essere una punizione. Va considerata come una ricompensa , una cosa che fa bene. Si puo' fare la dieta come lo sport per stare meglio. E quando e' cosi' sei piu' felice. Questo e' il successo del mio metodo''.

Al centro delle polemiche in questi giorni per essere uscito dall'ordine dei medici francesi, Dukan spiega: ''non sono stato radiato come hanno scritto molti giornalisti. Sono in pensione dal 2007, non esercito piu' la professione per potermi dedicare di piu' a scrivere i miei libri e viaggiare. Cosi' nel novembre del 2011 ho chiesto di essere tolto dall'albo, come fanno tutti i medici francesi che non esercitano piu'''. L'Ordine dei medici ''che e' molto conservatore'' continua il nutrizionista ''mi ha poi rimproverato per il mio ultimo libro 'Lettera aperta al futuro presidente' durante la campagna per le presidenziali in Francia perche' volevo offrire dei suggerimenti per evitare l'obesita' fra i ragazzi e questo e' stato considerato un modo di farmi pubblicita'''. Ma, tuona Dukan, che e' un uomo tranquillo e sorridente, ''l'uomo primitivo mangiava 3-4 chili di zucchero all'anno. Oggi un americano medio e magia 85 chili all'anno ed e' per questo che l'America e' il paese piu' obeso del mondo''.

E alle critiche che spesso gli vengono mosse che la sua dieta sia troppo basata sulle proteine risponde: ''Ci sono zero problemi. La mia dieta e' la piu' efficace ed e' quella che crea meno problemi di salute tra quelle che ci sono in giro. I carboidrati e gli zuccheri sono pericolosi perche' agiscono sull'insulina che produce grasso. E poi nella mia dieta non ci sono solo proteine'' come dimstra il libro 'La dieta Dukan: i 100 alimenti a volonta'' (Sperling&Kupfer) uscito a maggio e l'attesa 'Pasticceria di Dukan'.