Influenza, già colpiti 40mila italiani. E “il peggio deve ancora arrivare”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 settembre 2013 14:31 | Ultimo aggiornamento: 9 settembre 2013 14:31

Influenza, già colpiti 40mila italiani. E "il peggio deve ancora arrivare"ROMA – L’estate non se n’è ancora andata ma l‘influenza è già arrivata: sono circa 40mila gli italiani a letto con sindromi parainfluenzali, dovute a virus simili a quelli influenzali ma meno potenti e debilitanti.

Il dato arriva dal dipartimento di Scienze Biomediche dell’Università di Milano. Il ricercatore Fabrizio Pregliasco ha spiegato all’agenzia Ansa  che, comunque, ”la vera stagione epidemica deve ancora cominciare e l’avvio è previsto, come di consueto, ad ottobre-novembre”.

”Il virus influenzale non è ancora stato isolato, ha detto Pregliasco, ed i casi che si registrano in queste ultime settimane non sono casi di vera influenza, bensì di sindromi simili la cui diffusione è legata agli sbalzi termici dell’ultimo periodo. Solo nell’ultima settimana i casi registrati in tutta Italia sono circa 40mila”.