Influenza in Puglia: 3 morti, 25 ricoverati. Nessuno vaccinato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Gennaio 2015 13:48 | Ultimo aggiornamento: 29 Gennaio 2015 13:53
Influenza in Puglia: 3 morti, 25 ricoverati. Nessuno vaccinato

Influenza in Puglia: 3 morti, 25 ricoverati. Nessuno vaccinato

BARI – L’influenza uccide in Puglia: tre persone di 77, 76 e 62 anni sono morte giovedì 29 gennaio per la malattia di stagione. Nessuno di loro era vaccinato e tutti erano affetti da altre patologie.

I tre erano ricoverati negli ospedali San Paolo di Bari, Miulli di Acquaviva delle Fonti (Bari) e Vito Fazzi (Lecce). Altre 25 persone sono ricoverate in centri di rianimazione degli ospedali pugliesi per sintomi influenzali: nessuno di loro si è vaccinato.

Sino ad oggi sono stati circa 120mila i pugliesi colpiti dall’influenza. La responsabile dell’Osservatorio epidemiologico, Cinzia Germinario, mette sotto accusa le informazioni “sbagliate” sul rischio vaccino: 

“In questi giorni circa 36 mila persone sono influenzate. Abbiamo raggiunto il picco? Per affermarlo dovremo attendere la prossima settimana. Noi lo speriamo. Certo se non ci fossero state tutte quelle informazioni sbagliate sul rischio vaccino, non ci sarebbero state tante vittime e tanti malati gravi…”.