Patata fritta “inganna”. Consumatori denunciano, antitrust indaga

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Luglio 2014 11:12 | Ultimo aggiornamento: 22 Luglio 2014 11:12
La patata fritta 'inganna'. Consumatori denunciano, antitrust indaga

La patata fritta ‘inganna’. Consumatori denunciano, antitrust indaga

ROMA- Le confezioni spesso promettono mirabilia: 30% di grassi in meno, gusto light, preparazione rigorosamente artigianale. Poi le apri e dentro c’è quello che ti aspetti: delle normali patatine fritte, più o meno buone. Ma davvero light? O davvero artigianali?

Diverse associazioni dei consumatori sono convinte di no. Per loro la  patata fritta in busta spesso inganna con quelle diciture ammiccanti su preparazioni light o artigianali.

Così i consumatori  denunciato alcune campagne pubblicitarie all’Antitrust che “ha aperto un procedimento su Pata S.p.A., Ica Foods S.p.A. e Amica Chips S.p.A”. E’ quanto fa sapere l’Unione nazionale consumatori in una nota..