La Spezia, bimbo di 5 anni morto per meningite fulminante di tipo C

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 gennaio 2018 18:06 | Ultimo aggiornamento: 19 gennaio 2018 18:32
meningite-la-spezia

La Spezia, bimbo di 5 anni morto per meningite fulminante di tipo C

LA SPEZIA – Una meningite fulminante di tipo C è la patologia che ha ucciso un bimbo di appena 5 anni a La Spezia. A confermarlo l’esame sul liquor del bimbo, i cui risultati sono arrivati il 19 gennaio. La commissione di verifica costituita da Alisa ha accertato che i sanitari hanno applicato tutte le procedure in maniera regolare.

La commissione che ha verificato le procedure di emergenza cliniche svolte presso l’ospedale di La Spezia dopo il ricovero del bimbo di 5 anni ha stabilito, come riportato dall’Ansa, che non ci sono state

“manchevolezze, inefficienze o inosservanze sia delle procedure di emergenza e cliniche che dei protocolli regionali per la sorveglianza e la gestione diagnostico-terapeutica delle malattie batteriche invasive. Si evince la particolare aggressività del caso e la tumultuosità del succedersi degli eventi. La commissione rileva la gravità del quadro clinico consistente in una Meningococcocemia fulminante la cui prognosi risulta spesso infausta”.

E’ emerso che quasi il 90% dei bimbi iscritti nella scuola frequentata dal bambino a Marola, che comunque hanno effettuato la profilassi, erano coperti tramite vaccino per la meningite di tipo C. Un dato considerato alto. Lunedì l’Asl 5 invierà alla scuola tutta la documentazione relativa alle certificazioni vaccinali dei bimbi con l’invito a chi non si fosse ancora vaccinato ad aderire.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other