Obiettivo 15 decimi di vista. Con il Lasik si operano anche i sani

Pubblicato il 28 luglio 2012 11:00 | Ultimo aggiornamento: 28 luglio 2012 11:00

lasikLONDRA – L’obiettivo è di avere 15 decimi di vista, mettere a fuoco anche da lontano. Con il Lasik sempre più persone si operano e sono disposte a mettersi sotto i ferri per non perdere nessun contorno, neanche una mosca. Piloti e soldati sono i primi della lista di chi si opera anche se ci vede bene.

Il lasik è un intervento combinato di microchirurgia e laser, usato per correggere la miopia.

Ecco come funziona:

Il chirurgo taglia la cornea in modo da creare un lembo sottile che viene aperto. Attraverso un laser viene rimosso il tessuto al centro della cornea in modo da rimodellarlo e correggere il difetto visivo. Il lembo viene riposizionato senza suture.

“Ho volato con un F/A 18 Hornet a fianco del pilota che è stato il mio primo operato di miopia con il laser Lasik e sono fiero di me: ho migliorato le sue capacità visive nel condurre il velocissimo aereo da combattimento”, racconta David Tanzer, comandante della Marina militare americana e direttore dell’US Navy Refractive Surgery Program.