“Lsd potrebbe aiutarci a combattere molte malattie…”: l’appello dello psichiatra sul British Medical Journal

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Maggio 2015 15:00 | Ultimo aggiornamento: 27 Maggio 2015 15:00
(foto Ansa)

(foto Ansa)

ROMA – “Gli allucinogeni, come Lsd o funghi, potrebbero aiutarci a combattere molte malattie”: questo l’incipit dell’appello dello psichiatra James Rucker del King’s College di Londra e pubblicato sul British Medical Journal.

“Le droghe psichedeliche – scrive James Rucker – sono state ampiamente studiate in psichiatria prima della loro proibizione nel 1967. Centinaia di ricerche ne hanno dimostrato l’utilità per molti disturbi psichiatrici come problemi di sviluppo della personalità, comportamenti recidivi e ansia esistenziale”, scrive Rucker, che si riferisce in particolare a Lsd e psilocibina, il principio attivo dei funghi magici “che crescono ovunque nel Regno Unito”.

Gli allucinogeni, lamenta Rucker, “hanno più restrizioni di eroina e cocaina, ma non è dimostrato che creino dipendenza e ci sono poche prove che siano dannosi in contesti controllati”.