Neonata col cuore fuori dal torace fatta nascere e operata a Torino

di Veronica Nicosia
Pubblicato il 27 Maggio 2020 13:45 | Ultimo aggiornamento: 27 Maggio 2020 17:40
Neonata fatta nascere col cuore fuori dal torace: cos'è l'Ectopia cordis

Neonata fatta nascere col cuore fuori dal torace: cos’è l’Ectopia cordis (Foto archivio ANSA)

TORINO – Per un rara anomalia genetica, il cuore di una neonata è cresciuto fuori dal torace: i medici dell’ospedale della Città della Salute di Torino l’hanno fatta nascere e operata.

La piccola soffre di Ectopia cordis, un’anomalia congenita rarissima per cui il cuore e parte degli organi interni si sviluppano al di fuori del torace.

Ne vengono registrati meno di un caso su un milione di neonati nati vivi.

La bimba a Torino è nata con un parto cesareo alla 38esima settimana.

I medici hanno estratto prima solo la testa della neonata, così che ricevesse ossigeno dal circolo placentare.

Non avendo lo sterno, cuore e parte del fegato erano al di fuori del torace, ma i medici li hanno protetti suturando la cute ai margini.

Un altro intervento chirurgico è stato poi necessario per rimuovere un tumore dalla cavità orale, che avrebbe impedito alla neonata di respirare.

Un parto delicato e due interventi per dare una speranza di vita alla neonata.

Un lavoro che ha coinvolto oltre 40 persone tra medici e infermieri di tre diversi Dipartimenti degli ospedali Regina Margherita e Sant’Anna.

Giovanni La Valle, commissario della Città della Salute di Torino, ha ringraziato il personale sanitario.

La Valle ha inoltre sottolineato come questo intervento sia la conferma della Città della Salute di Torino come eccellenza della Sanità Italiana.

Un risultato raggiunto grazie alla collaborazione multidisciplinare e delle competenze dei suoi medici e infermieri. (Fonti: ANSA, La Stampa