Oms: gli asintomatici è raro possano trasmettere il coronavirus

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Giugno 2020 11:57 | Ultimo aggiornamento: 9 Giugno 2020 11:57
Oms: gli asintomatici è raro possano trasmettere il coronavirus

Oms: asintomatici raramente contagiano (Ansa)

ROMA – “E’ molto raro che i soggetti asintomatici possano trasmettere il coronavirus”.

Lo ha dichiarato la dottoressa Maria Van Kerkhove, capo del team tecnico anti-Covid-19 dell’Oms durante il briefing di ieri dell’Agenzia dell’Onu secondo quanto riportato dalla Cnn.

La dottoressa ha spiegato che analizzando i dati di diversi Paesi che stanno seguendo “casi asintomatici” è emerso che questi non “hanno trasmesso il virus”.

Asintomatici e trasmissione: domanda ancora aperta

Una delle ragioni della rarità della trasmissione del virus da parte degli asintomatici potrebbe essere che hanno sviluppato una forma molto leggera della malattia e quindi le eventuali goccioline prodotte da starnuti o tosse o semplicemente parlando non sono abbastanza infette.

E’ comunque una domanda ancora aperta, ha sottolineato Van Kherkhove precisando che l’Oms “continua a raccogliere dati e ad analizzarli per rispondere davvero a questa domanda”.

Oms, dietrofront sui guanti: dannosi

L’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) “non raccomanda l’uso dei guanti” nei luoghi pubblici, come i supermercati, per contrastare la diffusione del Covid-19.

Anzi, l’uso dei guanti può essere anche dannoso quando si toccano superfici contaminate e poi il proprio viso. E’ quanto si legge sul sito dell’organizzazione nella sezione ‘Domande e Risposte’ sui modi più efficaci per difendersi dal contagio. (fonte Ansa)