Pillole di feci congelate contro le infezioni: meglio del trapianto fecale

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 ottobre 2014 13:56 | Ultimo aggiornamento: 14 ottobre 2014 13:57
Pillole di feci congelate contro le infezioni: meglio del trapianto fecale

Le pillole di feci congelate

BOSTON – Pillole di feci congelate per combattere alcune infezioni letali, come il Clostridium difficile. I ricercatori del Massachusets General Hospital le hanno messo a punto per ricostruire una flora batterica sana nelle persone colpite da queste infezioni evitando procedure particolarmente invasive.

I malati di Clostridium difficile, spiega il sito Npr, soffrono di una terribile diarrea che nemmeno gli antibiotici riescono a sconfiggere.

I medici hanno scoperto di recente che il trapianto fecale è in grado di restituire i batteri utili che combattono il Clostridium difficile. Ma la procedura è molto invasiva, richiede la donazione di feci fresche, spesso da un parente del paziente, e una colonscopia.

Così i ricercatori dell’ospedale del Massachusets hanno creato delle pillole di escrementi congelati che permettono di evitare gli inconvenienti di una colonscopia e consentono l’arrivo delle feci a destinazione senza turbare eccessivamente il donatore.