Preservativo da dito: per proteggere medici e infermieri dalle siringhe

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Gennaio 2015 15:18 | Ultimo aggiornamento: 14 Gennaio 2015 15:18
Preservativo da dito: per proteggere medici e infermieri dalle siringhe

Il Finguergard

ROMA – Un preservativo da dito per non pungersi quando si cambia l’ago alle siringhe o si mette loro il cappuccio. L’idea è di una startup italiana, Margherita Fingerguard.  

 

Si tratta di una sorta di coppetta di plastica con al centro un buco grande abbastanza per tenere fermo il cappuccio di una siringa. Semplice da usare, il “preservativo da dito” è destinato agli ospedali e alle strutture sanitarie. Il suo scopo è quello di ridurre il numero di infortuni da puntura accidentale di ago, con tutte le conseguenze che questo porta con sé.

Potrà essere usato sia da medici e infermieri che usano le siringhe, sia dagli operatori addetti alla raccolta e allo smaltimento dei rifiuti pericolosi. Il Fingerguard costa meno delle altre altra alternativa, è riutilizzabile e sterilizzabile (con autoclave e raggi gamma).