Pressione arteriosa, ecco come misurarla al meglio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 aprile 2018 7:53 | Ultimo aggiornamento: 19 aprile 2018 18:44
Pressione arteriosa, ecco come misurarla al meglio

Pressione arteriosa, ecco come misurarla al meglio

ROMA – La pressione arteriosa misurata dal medico con il tradizionale sfigmomanometro, non sarebbe rilevata nel modo giusto mentre il dispositivo indossato per 24 ore è al 50% più preciso e potrebbe salvare migliaia di vite, affermano gli scienziati.

A causa del decesso di molti pazienti, i medici di base dovrebbero rottamare i metodi tradizionali di misurazione della pressione sanguigna, avvertono i ricercatori, ed esortano a utilizzare la nuova tecnica in cui i pazienti indossano per 24 ore un dispositivo portatile.
I ricercatori dell’University College London hanno dimostrato che è molto più efficace rispetto alla lettura una tantum con il tradizionale bracciale gonfiabile.

Secondo uno studio, i dispositivi nel diagnosticare se i pazienti sarebbero deceduti per disfunzioni cardiache, erano più precisi del 50%. Inoltre, hanno scoperto che quasi un quinto degli adulti con valori normali della pressione sanguigna segnalati dal metodo tradizionale, in realtà avevano la pressione alta.
Questi pazienti, definiti con pressione alta “mascherata”, normalmente verrebbero congedati dal medico generico senza alcun trattamento, scrive il Daily Mail.
La pressione alta è definita un killer silenzioso in quanto non ci sono sintomi ma aumenta notevolmente il rischio di infarti, ictus, malattie renali e demenza.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

I dispositivi portatili, o monitor ambulatoriale per la pressione arteriosa, costano tra i 500 e i 1.000 euro circa, misurano la pressione del sangue a intervalli di 20-30 minuti per un periodo di 24 ore mentre i pazienti svolgono le consuete attività quotidiane.
Per questo motivo sono più precisi: molti pazienti con pressione alta quando il medico misura la pressione, sono infatti seduti, in posizione di riposo.
Lo studio, pubblicato sul New England Journal of Medicine, ha coinvolto 63.910 pazienti per un periodo di 10 anni.
Tutti avevano misurato la pressione sanguigna usando il metodo tradizionale o la nuova tecnica di dispositivo portatile.
I ricercatori hanno confrontato la loro accuratezza nel predire se i pazienti nell’arco di dieci anni, sarebbero deceduti a causa di malattie cardiache. I dispositivi sono risultati più precisi al 50% anche se variava leggermente tra gruppi di età e sesso.
È importante sottolineare che lo studio ha anche scoperto che i pazienti con ipertensione “mascherata”, che con il metodo tradizionale avevano una pressione normale, avevano maggiori probabilità di morire.
Bryan Williams, capo autore dello studio, osserva:”In tutto il mondo un miliardo di persone soffrono di pressione alta, con il dispositivo i medici saranno in grado di fornire le cure più efficaci, il che salverà la vita di molte persone”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other