Si mette in malattia per andare a New York: denunciato un napoletano

Pubblicato il 4 Febbraio 2010 14:27 | Ultimo aggiornamento: 4 Febbraio 2010 14:27

Era ufficialmente in malattia, ma in realtà si era recato a New York per una vacanza con alcuni conoscenti. Denunciato per truffa aggravata un insegnante di 57 anni di Agerola, in provincia di Napoli.

Nel corso di un’indagine condotta dai carabinieri è stato accertato che il docente aveva presentato un certificato medico richiedendo 23 giorni di riposo per “dolore e ipomobilità” a una spalla, ma si era allontanato dal suo domicilio, luogo segnalato per la convalescenza, per andare a visitare la Grande Mela.

Al suo ritorno è stato sorpreso dai militari dell’Arma sulla scaletta dell’aereo con lo zainetto sulla spalla che era stata dichiarata malata.