Sigarette elettroniche vietate a minorenni e nelle scuole: Lorenzin ha firmato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Giugno 2013 15:57 | Ultimo aggiornamento: 27 Giugno 2013 16:23
Sigarette elettroniche vietate a minorenni e nelle scuole: Lorenzin ha firmato

Sigarette elettroniche vietate a minorenni e nelle scuole

ROMA – Sigarette elettroniche vietate ai minorenni e nelle scuole: il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, ha firmato l’ordinanza. La decisione dopo che è arrivato il parere del Consiglio Superiore di Sanità, chiesto dallo stesso ministero.

Il ministro ha riferito di aver firmato l’ordinanza ”nei giorni scorsi”. ”Non vogliamo dire che le sigarette elettroniche siano più pericolose della sigaretta normale ma non vanno utilizzate come strumenti innocui. Bisogna essere informati su cosa si usa”, ricordando che ”un conto sono acqua e aromi, ma se c’è nicotina questa può creare dipendenza”.

Negli scorsi giorni la ministra aveva annunciato il divieto nelle scuole ma non nei luoghi pubblici. In Italia ”non consideriamo la sigaretta elettronica un farmaco, ma ovviamente è necessario dare avvertenze ai cittadini sulla quantità di uso di queste sostanze. Ciò perché se si inserisce nelle e-cig una quantità di nicotina superiore a quella consentita dalla legge si finisce in uno stato di avvelenamento, e quindi diventa estremamente pericoloso”.