Spermatozoi nuotano in gruppo, non c’è competizione su chi arriva prima a ovulo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Maggio 2014 17:28 | Ultimo aggiornamento: 29 Maggio 2014 17:28
Spermatozoi: nuotano in gruppo e non sono in concorrenza fra loro

Spermatozoo

USA – Gli spermatozoi nuotano in gruppo e con un movimento a spirale, quando viaggiano controcorrente nelle tube di Falloppio per raggiungere l’ovulo.

Non sono in competizione fra loro e non si muovono in linea retta come siamo abituati a pensare. Tendono a evitare la parte centrale delle tube, perché lì la corrente è più forte, preferiscono invece le pareti dei due condotti.

Non solo queste cellule devono nuotare nella giusta direzione, a distanze che sono 1.000 volte la loro lunghezza, ma nel loro percorso sono esposte a diverse sostanze chimiche che ne ostacolano il percorso.

Questo è ciò che emerge da uno studio degli scienziati del Massachusetts Institute of Technology, che hanno studiato il movimento della sperma in laboratorio.

“E’ una credenza comune che ci sia una concorrenza tra gli spermatozoi, dove il più forte arriva prima all’uovo”, spiega il professor Jorn Dunkel, a capo del team, secondo quanto riportato dalla BBC Mundo.

“Ma il nostro studio recente, così come quello di altri, dimostra che gli spermatozoi si accumulano quasi sempre sulla superficie di una delle tube, e si può arrivare verso la fine con una elevata concentrazione localizzata di sperma”.

Secondo l’esperto ci sarebbe perciò una sorta di “cooperazione” tra queste cellule, per consentire al “gruppo” di nuotare velocemente e collettivamente. Ciò non toglie ovviamente che tra le centinaia di milioni di spermatozoi che iniziano il loro viaggio lungo l’ovidotto, solo pochi arriveranno a destinazione.