Stamina, Davide Vannoni a processo il 3 aprile per tentata truffa

di Veronica Nicosia
Pubblicato il 7 febbraio 2014 11:38 | Ultimo aggiornamento: 7 febbraio 2014 12:56
Stamina, Davide Vannoni a processo il 3 aprile per tentata truffa

Davide Vannoni (Foto LaPresse)

TORINO – Tentata truffa alla Regione Piemonte. Questa l’accusa a cui dovrà rispondere Davide Vannoni, ideatore del discusso Metodo Stamina e presidente della Stamina Foundation, rinviato a giudizio nel processo che inizierà il prossimo 3 aprile.

La vicenda è quella relativa alla richiesta alla Regione Piemonte di un finanziamento di 500 mila euro, prima concesso e poi revocato, per un laboratorio sulle cellule staminali.

La decisione del processo è arrivata dal gup di Torino Luca Del Colle, che non ha ascoltato le richieste di prescrizione del reato o assoluzione per Vannoni proposte dal legale dello psicologo, Roberto Piacentino:

“Ho chiesto l’estinzione del reato per prescrizione o, in alternativa, l’assoluzione del mio assistito”.

Vannoni si è detto sereno:

“Speravo che la vicenda si risolvesse già oggi, vuol dire che dimostreremo in dibattimento la mia innocenza. Sono assolutamente sereno”.

Intervistato al telefono dall’Ansa, il presidente di Stamina indagato per presunta truffa ai danni della Regione ha detto:

“Non sono io a dire che non ho commesso il reato a parlare sono i documenti e li porteremo in dibattimento”.

Anche Piacentino è delle stessa opinione di Vannoni:

“Faremo valere le nostre ragioni in dibattimento. Vannoni al processo? Credo verrà, ai processi si viene”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other