Studio. Stretta di mano addio, trasmette malattie, meglio il ”fistbump”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Luglio 2014 9:33 | Ultimo aggiornamento: 29 Luglio 2014 9:53
Il ''fistbump''

Il ”fistbump”

GB, LONDRA – La stretta di mano sarebbe da bandire o usare il meno possibile, a partire dagli ospedali. Lo affermano i ricercatori dell’università gallese di Aberystwyth, secondo cui il tipico saluto è poco igienico e facilita la trasmissione di malattie.

Molto più sicuro, invece, il cosiddetto ‘fistbump’, in cui si incotrano solo i due pugni e la possibilità di scambiarsi germi viene ridotta di un ventesimo.

In particolare è consigliato l’uso di questo gesto nei periodi in cui è più diffusa l’influenza che vede nelle mani uno dei maggiori veicoli di trasmissione. Se proprio non si può rinunciare alla stretta, gli scienziati britannici consigliano di ridurla al minor tempo possibile e di non fare troppa forza, sempre per evitare il passaggio germi.

Il ‘fistbump’ ha grandi estimatori fra i vip, a partire da Barack e Michelle Obama, che lo hanno usato diverse volte in pubblico, più per scherzare, però, che per ragioni igieniche.