Tatuaggi, come cancellarli: basterà una crema, laser addio

Pubblicato il 23 febbraio 2015 13:24 | Ultimo aggiornamento: 23 febbraio 2015 14:36
Tatuaggi, come cancellarli: basterà una crema, laser addio

Tatuaggi, come cancellarli: basterà una crema, laser addio

GLASGOW – Il tatuaggio non vi piace più? Presto potrebbe bastare una crema per cancellarlo. Un giovanissimo ricercatore della Dalhousie University a Halifax (Nova Scotia, Canada), Alec Falkenham, 27 anni, ha infatti messo a punto una sostanza in grado di penetrare nelle cellule in cui è arrivato l’inchiostro del tatuaggio ed eliminarlo.

A differenza del metodo con il laser, il sistema pensato da Falkenham (che si chiama Bisphosphonate Liposomal Tattoo Removal) consiste in un prodotto contenuto in piccole vescicole di grasso (liposomi) che, come cavalli di Troia, trasportano la sostanza attiva a livello delle cellule cutanee in cui è penetrato l’inchiostro del tatuaggio.

Una volta arrivato a destinazione il principio attivo della crema ‘rimuovi-tatuaggi’ agisce attivando i macrofagi, naturali cellule di difesa dell’organismo che letteralmente mangiano sostanze tossiche presenti nel corpo e poi vanno a ”cestinarle” nei linfonodi limitrofi. I macrofagi attivati dalla crema divorano le cellule “tatuate”, cioè quelle che contengono l’inchiostro e che nel loro insieme formano il disegno.

Falkenham sta cercando di brevettare la sua idea per ottenere nuovi finanziamenti per portare avanti lo sviluppo del prodotto.