Tutte le malattie che potresti prendere sul water, ma…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Giugno 2015 8:51 | Ultimo aggiornamento: 10 Giugno 2015 8:52
Tutte le malattie che potresti prendere sul water, ma...

(Foto di repertorio)

ROMA – Temete di sedervi sulla tavoletta del wc nei bagni pubblici? Avete ragione: in teoria potreste prendervi l’Escherichia coli, lo Shigella, lo strptococco, il Norovirus, lo stafilococco resistente agli antibiotici. In teoria. Perché nella realtà, nonostante la stragrande maggioranza delle persone eviti di sedersi direttamente sulla tavoletta quando non è a casa propria, i rischi di contrarre virus, batteri o malattie sono estremamente bassi. Addirittura, come spiega Silvia Turin sul Corriere della Sera,i sedili del wc sono relativamente ‘a basso rischio’ rispetto a molte altre superfici”.

Anche per quanto riguarda le malattie sessualmente trasmissibili come gonorrea, sifilide o piattole i rischi sono davvero ridotti. Scrive Silvia Turin: “Non vi è alcuna prova medica che qualcuno abbia mai preso una malattia venerea da una tavoletta del water”.

Più facile che le superfici fredde e dure del wc ospitino batteri o virus. Spiega Silvia Turin sul Corriere della Sera:

“Alcuni studi – fatti anche nei bagni degli ospedali – hanno trovato ceppi pericolosi sui sedili del wc, come lo stafilococco resistente agli antibiotici, il norovirus, l’Escherichia coli, Shigella e lo streptococco. In teoria, anche Ebola potrebbe essere preso da un’asse del water. C’è da dire però che questi microbi sono contenuti nelle feci o nel vomito, che se fossero visibili sulla tazza di certo porterebbero le persone di buon senso a scegliere un altro bagno”.

La pelle intatta, senza ferite aperte, è una barriera efficace contro i germi, che sono pericolosi solo se penetrano in una ferita o vengono portati dalla mano alla bocca, agli occhi o al naso. In realtà molte superfici del bagno apparentemente meno “pericolose”, come maniglie, erogatori, asciugamani e simili, sono molto più sporche delle tavolette del water. In altre parole, è davvero bassa la probabilità di prendersi qualche malattia sedendosi sul wc.

 

sporche come, o più delle tavolette del water. I più schifiltosi potrebbero usare quindi un antisettico per pulirsi le mani, o coprire le superfici di salviette usandole però anche per toccare qualunque altra cosa in bagno, inclusa la maniglia della porta di uscita. Tuttavia, molti altri posti lontani dai bagni sono colonizzati dai microbi. I peggiori sono le spugne da cucina, i cellulari, i materassini da palestra, telecomandi e tastiere dei computer condivisi, spazzolini.