Uomo si lesiona la faringe per aver trattenuto uno starnuto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 gennaio 2018 7:42 | Ultimo aggiornamento: 17 gennaio 2018 0:49
starnuto-faringe

Uomo si lesiona la faringe per aver trattenuto uno starnuto

ROMA – Un uomo inglese di 34 anni si è presentato al pronto soccorso con un principio di odinofagia, una condizione per cui il paziente prova intenso dolore quando prova a deglutire, iniziato subito dopo uno starnuto forzato. Il paziente racconta di aver sentito una specie di ‘schiocco’ sul collo e un gonfiore laterale al collo subito dopo aver provato a trattenere uno starnuto tenendo la bocca chiusa e tappandosi il naso.

I segni vitali dell’uomo risultavano stabili al momento del ricovero, da un esame approfondito i medici hanno scoperto un rigonfiamento sulla parte destra della zona cervicale e, dalla radiografia effettuata, sono emerse alcune striature d’aria nella zona retrofaringea e un enfisema chirurgico nel collo anteriore alla trachea. L’uomo si era lacerato la faringe.

La perforazione della faringe è una condizione piuttosto rara e potrebbe presentarsi in seguito ad un improvviso aumento della pressione intraluminale contro le corde vocali chiuse, quindi dopo tosse o vomito forzato per esempio. La perforazione della faringe in seguito ad uno starnuto può presentarsi quando questo viene bloccato.

Il paziente è stato ricoverato onde evitare il rischio di progressione della perforazione. Inizialmente è stato alimentato con un sondino gastrico, è stato curato con antibiotici per via endovenosa e piano piano, durante il periodo in ospedale, i sintomi e l’enfisema sottocutaneo sono rientrati e l’uomo è guarito.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other