Usa: Lettini abbronzanti causano 170 mila casi di tumore l’anno

Pubblicato il 5 ottobre 2012 11:35 | Ultimo aggiornamento: 5 ottobre 2012 11:36

NEW YORK, STATI UNITI – Gli esperti lanciano l’allarme sulle lampade abbronzanti: l’University of California di San Francisco ha valutato che i lettini presenti nei centri benessere sarebbero responsabili di 170.000 casi di tumore l’anno negli Usa.

Il risultato della ricerca svolta dall’ateneo e riportata da Cbs News, rivela come le lampade possano causare il non-melanoma, un tipo di cancro alla pelle che colpisce un americano su cinque, e per questo considerato il piu’ comune negli Stati Uniti.

“I numeri sono impressionanti – ha dichiarato ai media statunitensi Eleni Linos, ricercatrice e uno degli autori dello studio – ma questa analisi crea una grande opportunita’ per prevenire il cancro”.

“Nell’abbronzarvi, i raggi ultravioletti danneggiano il vostro Dna”, ha aggiunto Craig Devoe, oncologo presso il ‘North Shore-LIJ Health System’s Center for Melanoma and Rare Skin Cancers’, nello stato di New York.

Lo studio mostra che chi usa abitualmente lettini abbronzanti ha il 67% in piu’ di possibilita’ di contrarre la malattia rispetto alle persone che non sono mai ricorse al ‘sole artificiale’. E l’allarme riguarda soprattutto i giovani: i soggetti piu’ a rischio sono infatti i ragazzi con meno di 25 anni.