Usa, verso la sperimentazione delle pillola per prevenire l’Aids

Pubblicato il 11 Maggio 2012 11:23 | Ultimo aggiornamento: 11 Maggio 2012 12:05

ROMA – Potrebbe essere presto disponibile una pillola per prevenire l'infezione da Hiv in soggetti sani a rischio, come omosessuali o partner di persone sieropositive. Un panel di esperti Usa della Commissione 'Antiviral drugs' dell'ente statunitense per la regolamentazione dei farmaci (Fda) ha infatti votato a favore dell'approvazione del farmaco, come rende noto l'azienda produttrice, e la decisione definitiva della Fda è attesa per la metà di giugno. La pillola ridurrebbe il rischio di infezione del 44-73%.

Il farmaco – si tratta del 'Truvada', prodotto dalla compagnia californiana Gilead Sciences – è già in uso per il trattamento dell'Hiv, ma non per la sua prevenzione.

Alcuni studi del 2010, come riporta la BBC online, hanno dimostrato che il farmaco riduce il rischio di infezione da Hiv in omosessuali sani ed in soggetti eterosessuali sani con partner sieropositivi di una percentuale tra il 44 e il 73%.