Vaccini, nuova guerra fredda. “Pfizer efficace al 90%”, “Sputnik al 92”. Chi offre di più?

di Alessandro Avico
Pubblicato il 11 Novembre 2020 12:54 | Ultimo aggiornamento: 12 Novembre 2020 8:06
Vaccini, nuova guerra fredda. "Pfizer efficace al 90%", "Sputnik al 92". Chi offre di più?

Vaccini, nuova guerra fredda. “Pfizer efficace al 90%”, “Sputnik al 92”. Chi offre di più? (Foto Ansa)

Nuova guerra fredda, o poco ci manca, sui vaccini anti Covid. Quello Pfizer (Usa) è efficace al 90%. Quello russo (Sputnik) lo è al 92%.

Due vaccini contro il coronavirus, uno efficace al 90% e l’altro al 92%: una sorta di nuova guerra fredda tra Usa e Russia. Verrebbe quasi da chiedere: chi offre di più? Manco fossimo all’asta dei farmaci.

Questo perché dopo l’annuncio dell’azienda americana Pfizer sul vaccino efficace al 90%, la Russia sostiene che il suo vaccino Sputnik V abbia un’efficacia del 92% nel proteggere dal Covid-19.

Stando a una dichiarazione del ministero della Salute russo, del centro di ricerca statale Gamaleya e del Fondo Russo di investimenti diretti ripresa dal Moscow Times, i risultati mostrano che solo 20 dei 16.000 volontari che hanno ricevuto entrambe le dosi del vaccino o del placebo hanno contratto il Covid-19.

Come il primo sbarco sulla Luna?

Il primo vaccino anti Covid conteso a guerra di percentuali tra Usa e Russia. Guerra Fredda sul vaccino. Arrivare primi e meglio degli altri, quasi come fosse un nuovo sbarco sulla Luna. La tempistica dell’annuncio della Russia sull’efficacia del vaccino infatti è abbastanza eloquente: due giorni dopo l’annuncio dell’azienda Usa Pfizer. 

In Russia inoltre nelle ultime 24 ore sono stati accertati 432 decessi provocati dal Covid-19: si tratta del numero massimo finora registrato in un solo giorno dall’inizio dell’epidemia. Le vittime del virus in Russia sono in tutto 31.593. Sono invece in calo i nuovi contagi che, dopo cinque giorni consecutivi sopra quota 20.000, sono scesi a 19.851. Di questi, 4.477 si registrano a Mosca. I casi di Covid-19 accertati in Russia dall’inizio dell’epidemia sono 1.836.960.

Numeri che spaventano, così come quelli degli Stati Uniti e di tutta l’Europa, ecco perché la corsa all’oro vaccino procede spedita perché oltre a far guarire deve fare anche soldi e immagine. Una delle due deve poter diventare la Nazione che ha salvato il pianeta Terra dalla pandemia. Entrambi efficaci, entrambi “salvatori” è contemplato? (Fonte Ansa).