Viagra può rendere ciechi gli uomini

di redazione Blitz
Pubblicato il 2 ottobre 2014 16:09 | Ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 16:10
Viagra può rendere ciechi gli uomini

Viagra può rendere ciechi gli uomini

ROMA – Il viagra può far perdere la vista. Uno studio della University of New South Wales, in Australia, rivela che la pillola blu che combatte l‘impotenza può provocare la cecità negli uomini che soffrono di retinite pigmentosa, e anche in uomini apparentemente senza alcun difetto alla vista, ma che portano una mutazione genetica che favorisce questa condizione.

L’ipotesi degli studiosi è che il viagra possa bloccare  un enzima che trasmette i segnali dalla retina al cervello. Del resto è cosa nota che il sildenafil, il principio attivo della pillola blu, può causare problemi temporanei alla vista anche in persone sane.

Quest’ultimo studio, però, suggerisce che i danni agli occhi possono essere permanente nel caso di malati di retinite pigmentosa, o di portatori sani di questa patologia.

La retinite pigmentosa è una rara condizione ereditaria che porta alla degenerazione e alla morte delle cellule della retina, l’area dietro l’occhio che rileva la luce. Questa malattia può provocare difficoltà di vedere in situazioni di luce scarsa, perdita della visione periferica e talvolta anche cecità. Circa una persona su cinquanta è portatore sano dei geni che possono condurre alla retinite pigmentosa.