Vongole veraci contaminate da E.coli: allerta del ministero della Salute

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 marzo 2018 12:48 | Ultimo aggiornamento: 27 marzo 2018 12:48
Vongole veraci contaminate da batterio

Vongole veraci contaminate da E.coli: allerta del ministero della Salute

FERRARA – Vongole veraci contaminate dal pericoloso batterio Escherichia Coli: il ministero della Salute lancia l’allerta e dispone il richiamo per il prodotto distribuito da Ittica Luciana di Porto Garibaldi, in provincia di Ferrara.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela.

Le autorità sanitarie hanno riscontrato la contaminazione delle vongole e il 26 marzo ha disposto l’allerta e il richiamo volontario e precauzionale dei lotti di vongole veraci numero L570 18-03-2018 e L570 19-03-2018 con marchio Ittica Luciani S.r.l. con sede dello stabilimento Porto Garibaldi (FE) via Dei Poderi n 2/8 e riguarda le confezioni da 1 kg.

Il richiamo riguarda non solo la Grande distribuzione ma pescherie e mercato. L’azienda in una nota ha precisato:

“La ditta Ittica Luciani ha già attivato tutte le misure idonee a fronteggiare la situazione e riunirà anche l’Unità di Crisi per adottare gli interventi specifici imposti dalla problematica. Tuttavia si riserva fin da ora il diritto di agire in tutte le sedi opportune, al fine di tutelare nel modo migliore il buon nome della ditta, considerato che il controcampione ufficiale analizzato, è conforme ai limiti previsti dalla normativa vigente”.

Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti2, associazione che si occupa di sicurezza alimentare in Italia, ha ricordato che il consumo dei molluschi è uno dei principali responsabili della trasmissione di malattie batteriche all’uomo e per questo motivo il prodotto deve essere consumato ben cotto.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other