Zanzara tigre, colpa sua le strane punture sul litorale da Civitavecchia a Fregene

di Veronica Nicosia
Pubblicato il 8 luglio 2019 12:30 | Ultimo aggiornamento: 8 luglio 2019 12:30
Zanzara tigre la causa delle strane punture sul litorale tra Roma e Viterbo

Zanzara tigre, colpa sua le strane punture sul litorale da Civitavecchia a Fregene

ROMA – Strane punture di insetto hanno tormentato i bagnanti del litorale romano da Civitavecchia a Fregene. Ora la Asl ha determinato i “responsabili” di quelle punture in spiaggia: si tratta di una zanzara tigre dal nome scientifico di ditteri culicidae.

Il Messaggero scrive che le zone interessate dalle strane punture per prime sono state quelle nella provincia di Viterbo, ma anche di Roma. Da Orbetello a Maccarese, passando per Marina di San Nicola e Cerenova, le strane punture hanno interessato i malcapitati bagnanti e le Asl hanno chiesto l’intervento dell’Istituto zooprofilattico sperimentale locale per determinare quale insetto le provocasse.

Il morso di questa zanzara provoca bubboni e prurito intenso, tanto che alcuni genitori hanno portato i bambini in ospedale per le gambe e le braccia martoriate dagli insetti. Ora l’Istituto zooprofilattico ha programmato una nuova ispezione insieme agli esperti dell’Istituto superiore di sanità per individuare gli insediamenti larvali e intervenire. Inoltre gli esperti consigliano ai bagnanti di coprirsi per bene una volta tramontato il sole. (Fonte Il Messaggero) 

5 x 1000