Aereo, perché spengono le luci prima del decollo? Se succede qualcosa…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 dicembre 2016 6:42 | Ultimo aggiornamento: 23 dicembre 2016 20:56
Aereo, perché spengono le luci prima del decollo? Se succede qualcosa...

Aereo, perché spengono le luci prima del decollo? Se succede qualcosa…

LONDRA – Una misura precauzionale in caso d’incidente: questo il vero motivo per cui, in fase di decollo e atterraggio, le più delicate del volo, le luci dell’aereo vengono abbassate e a rivelarlo è un addetto ai lavori, il pilota inglese Patrick Smith.

“Spegnere le luci permette agli occhi di adattarsi al buio più rapidamente”, dichiara Smith, autore di “Cockpit Confidential”.

“In questo modo, se accade qualcosa, non si rimane disorientati”, ha detto a The Telegraph.

“Il percorso d’illuminazione d’emergenza e la segnaletica più visibili, aiutano i passeggeri a mantenere “il senso d’orientamento” ed è possibile trovare le uscite di sicurezza senza problemi”.

Ci vogliono circa dieci minuti prima che l’occhio umano si adatti al buio e attenuando le luci c’è tempo prezioso in caso di emergenza, se qualcosa dovesse andare storto.

Chris Cook, un altro pilota, ha confermato che le luci sono oscurate per consentire gli occhi di adattarsi.  “E’ come trovarsi in una stanza familiare e piena di ostacoli e, all’improvviso, qualcuno spegne le luci e vi chiede di uscire rapidamente”, ha spiegato il pilota a The Sun.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other