Sfida all’iPad di Apple: Amazon lancia il Kindle Fire Hd

Pubblicato il 7 settembre 2012 9:49 | Ultimo aggiornamento: 7 settembre 2012 9:51
Jeff Bezos con il nuovo Kindle Amazon

Jeff Bezos con il nuovo Kindle Amazon (Foto Lapresse)

SANTA MONICA – Amazon lancia la sfida a Apple. Con un tablet low cost, schermo touch screen e ad alta definizione. Non più grigio spento, ma bianco, come i display del Kindle. E’ il Kindle Fire Hd, “il miglior tablet al miglior prezzo”, secondo l’amministratore delegato di Amazon Jeff Bezos.

Proprio grazie ai Led bianchi lo schermo viene illuminato senza troppa dispersione di energia. Grazie ad un brevetto costato quattro anni di ricerche la batteria dura due mesi mentre lo schermo è stato studiato per ridurre al massimo i riflessi del sole.

Rispetto al noto iPad, però, il tablet di Amazon si differenzia soprattutto per il prezzo: tre le versioni disponibili, da quella a sette pollici che costa 199 dollari, a quella da 8,9 pollici a 299 dollari, fino a quella 4G con una memoria da 32 gigabite da 499 dollari.

E questa volta il tablet Amazon uscirà anche in Italia. Il vecchio Kindle sarà in vendita a 79 euro dal 12 settembre, mentre il 25 ottobre arriveranno il Fire a 159 euro e il Fire Hd a 16 e 32 Gb a 199 e 249 euro, mentre la versione più potente uscirà più avanti.

Se il successo dell’iPad è indiscusso, il Kindle Fire negli Stati Uniti ha raggiunto un discreto 22% del mercato dei tablet. E costa 300 dollari meno dell’iPad.

L’amministratore delegato di Amazon Jeff Bezos ha presentato anche un nuovo e-reader Kindle: si chiama Paperwhite e, a differenza dei suoi predecessori, ha un maggior numero di pixel e una luce di background che permette la lettura anche al buio.

Paperwhite, come dice il nome, ha lo schermo bianco ma una tecnologia che permette la lettura anche in piena luce del sole. ”E’ questa la caratteristica che differenzia i nostri reader dagli altri che si leggono a fatica”, ha sottolineato Bezos.

Il Kindle, prodotto in tante versioni, resta leader di mercato nel settore degli e-reader. ”Ora Amazon ha solo bisogno di fornire una piattaforma tecnologica relativamente economica per acquistare contenuti diversi da Amazon: libri, film, e così via”, ha detto Bezos.

E poi ha sottolineato la filosofia di Kindle: ”Noi non vogliamo tanto guadagnare sulla vendita dei nostri prodotti, tablet o reader che siano, quanto guadagnare dall’uso di questi. Che si tratti di leggere un libro o fare qualsiasi altra attività”. Ha spiegato che il nuovo Kindle Fire HD avrà all’interno una tecnologia, chiamata Free Time, che porterà allo spegnimento automatico dell’apparecchio in caso di uso improprio da parte dei bambini. ”Sono padre anch’io, e so quant’è dura dire a tuo figlio di spegnere”.

Il fondatore di Amazon ha poi parlato dell’aspetto culturale dei prodotti Kindle. ”Il reader porta le nuove generazioni alla lettura. Nel 2008 solo 2,1 persone leggevano un e-book, ora la percentuale è notevolmente aumentata grazie al nostro lettore”.