Apple lancia iTunes Radio: musica streaming vs Spotify e Pandora

Pubblicato il 11 Giugno 2013 0:12 | Ultimo aggiornamento: 11 Giugno 2013 0:12
Apple lancia iTunes Radio: musica streaming vs Spotify e Pandora

Apple lancia iTunes Radio: musica streaming vs Spotify e Pandora

NEW YORK – Appla sfida Pandora e Spotify con il nuovo servizio di musica streaming iTunes Radio. La Conferenza degli sviluppatori di Apple del 10 giugno ha poi presentato i nuovi sistemi operativi per dispositivi mobili, iOS7, e per pc, Mac OSX Mavericks. Arrivano anche nuovi MacBook Air con batteria a lunga durata e futuristici Mac Pro e con iWorks on iCloud sfida la ‘nuvola’ di Google (e Microsoft).

Ma la novità è proprio iTunes Radio, che sarà gratuita grazie alla pubblicità: con oltre 200 stazioni il servizio sarà basato sulla musica su iTunes. L’esordio è previsto negli Stati Uniti con l’introduzione di iOS 7, il nuovo sistema operativo mobile che rappresenta, spiega l’amministratore delegato di Apple, Tim Cook, il ”maggior cambiamento da quando è stato introdotto l’iPhone”.

Eddy Cue, vice presidente Internet Software and Services di Cupertino, ha detto: “iTunes Radio è un modo incredibile di ascoltare stazioni radio personalizzate create appositamente per te. Si tratta della musica che ami di più e di quella che stai per amare, e puoi acquistarla facilmente dall’iTunes Store con un clic”.

Sintonizzandosi su iTunes Radio dall’iPhone, iPad, iPod touch, Mac, PC o Apple TV, si potrà accedere a stazioni ispirate alla musica che l’utente ascolta abitualmente, a ‘Stazioni in Evidenza’ curate da Apple e a stazioni suddivise per genere, personalizzate in base ai suoi gusti.

Inoltre, più viene usato, più iTunes Radio è in grado di capire cosa è più apprezzato dall’utente e quindi diventare sempre più personalizzato. La rivoluzione radio di Apple arriva insieme a iOS 7, finalmente multitasking, e che si presenta con un nuovo sistema di macchina fotografica in grado di sfidare Instagram. iOS 7 è’ stato completamente riprogettato: lo stile tipografico è stata rifinito e presenta una nuova interfaccia utente, che fa apparire il telefono con una grafica più pulita e in 3D.

Rivisto anche Safari (mobile e Mac) che consente di visualizzare ancora più contenuti, a partire dalla navigazione a schermo intero. Apple introduce anche il blocco dell’iPhone che, se rubato, non potrà essere usato. Il sistema operativo mobile iOS 7 sarà in grado di comunicare meglio anche con il Mac: Apple presenta, dunque, anche il sistema OS X ‘Mavericks’, che introduce iBooks e la app Mappe sul proprio Mac, in grado di di comunicare itinerari dal computer all’iPhone.

Importanti novità anche per la parte ‘hardware’: il MacBook Air viene aggiornato con una batteria in grado di durare una giornata. Si affiancherà al Mac Pro ‘made in Usa’, che introduce un’architettura desktop pro completamente rinnovata e un design ottimizzato per le prestazioni, dentro e fuori.

Con l’arrivo iWork on iCloud (Apple ha 300 milioni di iscritti alla sua ‘nuvola’), infine, la Mela lancia la sfida a Google e alle suite di programmi di Microsoft.