Asteroide, impatto Terra sul mar di Bering! Dicembre 2018, come 10 atomiche…. che nessuno ha visto

di Dini Casali
Pubblicato il 20 marzo 2019 12:30 | Ultimo aggiornamento: 20 marzo 2019 12:30
Asteroide, impatto Terra sul mar di Bering! Dicembre 2018, come 10 atomiche.... che nessuno ha visto

Asteroide, impatto Terra sul mar di Bering! Dicembre 2018, come 10 atomiche…. che nessuno ha visto

ROMA – C’è un buco nella rete di segnalazione e allerta di oggetti non identificati provenienti dallo spazio e diretti sul pianeta Terra: non si spiega altrimenti l’annuncio che solo oggi ha dato la Nasa a proposito di un asteroide che il 18 dicembre scorso ha attraversato l’atmosfera terrestre prima di esplodere in cielo.

Un big bang di dimensioni potenzialmente apocalittiche, visto che si è sprigionata, a un passo dalla crosta del pianeta (25 km), l’energia 10 volte più potente della bomba atomica che distrusse Hiroshima (cioè 173 chilotoni di Tnt). 

L’asteroide era diretto nello stretto del Mar di Bering, tra Siberia e Alaska. Grande una decina di metri per un peso di 1400 tonnellate, il corpo celeste avrebbe potuto causare enormi problemi al traffico aereo della zona.

In effetti il suo passaggio non è stato rilevato dai telescopi puntati verso il cielo della Nasa, non è stato segnalato dai satelliti che affollano la volta celeste: solo un network di osservatori che monitorano e esplosioni nucleari all’epoca della guerra fredda se ne è accorto in presa diretta. (fonte La Repubblica)