Blockchain, Silvio Micali presenta Algorand a Roma: una piattaforma innovativa e più sicura

di Veronica Nicosia
Pubblicato il 9 maggio 2019 12:04 | Ultimo aggiornamento: 9 maggio 2019 17:12
Blockchain e piattaforma Algorand: incontro con Silvio Micali a Roma

Blockchain, Silvio Micali presenta Algorand a Roma: una piattaforma innovativa e più sicura

ROMA – Qual è il futuro del blockchain? Il DIAG Sapienza ospita il 10 maggio un seminario esclusivo dove Silvio Micali, professore del Massachusetts Institute of Technology (MIT) e unico italiano premiato con il Turing Award in Computer Science, parlerà di Algorand. Si tratta di una piattaforma sviluppata da Micali per migliorare e rendere più sicure le tecnologie basate sul blockchain.

Dalla Sapienza di Roma alla ribalta della comunità scientifica internazionale. La storia di Silvio Micali, attualmente docente al dipartimento Electrical Engineering and Computer Science del Massachusetts Institute of Technology (MIT), è caratterizzata da studi e ricerche sulla crittografia che hanno influenzato profondamente il settore delle transazioni commerciali online. 

La sua ultima creazione è Algorand, una piattaforma che permette di realizzare un registro autenticamente distribuito che può essere letto e modificato da tutti al fine di certificare sequenze di transazioni a prova di manomissione. Algorand si pone l’obiettivo di migliorare e rendere più sicura una delle tecnologie più innovative: la blockchain. 

Si tratta di una piattaforma blockchain alternativa, democratica ed efficiente. Nasce da una considerazione di base: allo stato attuale, nessuna tecnologia blockchain raggiunge il proprio enorme potenziale e questo a causa dell’enorme necessità di capacità computazionale dovuta al sistema dei “miners” che certificano le transazioni. Al contrario, Algorand richiede solo una quantità trascurabile di calcolo, ed assicura la finalizzazione della cronistoria delle transazioni senza possibilità di biforcazione. Infine, Algorand gode della possibilità di modificarsi nel tempo e, ad esempio, correggere il corso di una criptovaluta senza necessità di alterare l’intera storia delle transazioni registrate. 

Secondo il rapporto Blockchain For Business il valore del mercato globale della tecnologia blockchain ha toccato i 339 milioni di dollari nel 2017. La tendenza stimata è quella di una crescita costante ed esponenziale. Entro il 2021 il valore del mercato dovrebbe raggiungere infatti i 2,3 miliardi di dollari e si stima che entro il 2027 il 10% del Pil mondiale sarà generato da prodotti e servizi erogati tramite blockchain.

L’evento dal titolo “Algorand. A Truly Distributed Ledger” si terrà nell’Aula Magna DIAG a Roma il 10 maggio alle ore 12. Eugenio Gaudio, Magnifico Rettore Sapienza Università di Roma, porterà il suo saluto all’inizio dell’evento.