Cancellare e sostituire i brutti ricordi: da adesso si può grazie al Mit

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 settembre 2014 19:35 | Ultimo aggiornamento: 3 settembre 2014 19:35
Cancellare e sostituire i brutti ricordi: da adesso si può grazie al Mit

Una scena dal film “Se mi lasci ti cancello”

BOSTON – Cancellare un brutto ricordo e magari sostituirlo con uno migliore. Questa l’operazione compiuta dai ricercatore del Massachussetts Institute of Technology, Mit, che hanno mappato i ricordi delle cavie e li hanno modificati. Un esperimento riuscito che ricorda la trama del film “Se mi lasci ti cancello“, in cui i protagonisti cancellano i ricordi più spiacevoli dalla loro memoria.

In particolare i ricercatori hanno marcato i ricordi dei topi, sottoponendoli ad elettrochoc e li hanno poi sostituiti con ricordi piacevoli, attivando i neuroni di quando le cavie erano in “attività” con le femmine.

Dagospia riporta l’articolo di Esquire e scrive:

“Come hanno fatto? Hanno disegnato la mappa dei ricordi di un gruppo di topi maschi, marcando la zona in cui erano stati immagazzinati i ricordi dell’elettrochoc. Poi hanno attivato questi neuroni mentre i topi maschi erano “sessualmente attivi” con le femmine.

Il risultato è che i neuroni dei ricordi negativi hanno innescato meno emozioni negative. I topi “reindirizzati” si sono trovati più a proprio agio nelle zone dove avevano ricevuto degli choc. Insomma la trama di “Se mi lasci ti cancello” potrebbe diventare una realtà, ma invece di cancellare la memoria, basterà che i ricordi non facciano più così male”.