Cina, testato motore ipersonico che vola 16 volte oltre la velocità del suono. In 2 ore vai in qualsiasi parte del mondo

di Caterina Galloni
Pubblicato il 8 Dicembre 2020 16:30 | Ultimo aggiornamento: 7 Dicembre 2020 16:40
cina aereo ipersonico

Cina, testato motore ipersonico che vola 16 volte oltre la velocità del suono. In 2 ore vai in qualsiasi parte del mondo

In Cina sarebbe stato testato con successo un motore a reazione ipersonico che potrebbe volare oltre 16 volte la velocità del suono. Il prototipo Soramjet, se installato su aerei di linea potrebbe consentire di raggiungere in meno di due ore qualsiasi parte del mondo.

Motore ipersonico, ecco dove potrebbe essere utilizzato

La notizia la riporta il South China Morning Post.
 
I ricercatori cinesi che hanno guidato il progetto affermano che il motore potrebbe essere utilizzato per alimentare i velivoli che decollano da una pista tradizionale.
 
Potrebbe essere usato anche per quelli che volano in orbita e atterrano in un aeroporto dopo essere rientrati nell’atmosfera terrestre.
 
Al contempo, ed è l’ipotesi inquietante, potrebbe essere utilizzato come devastante arma militare.
I test, effettuati a Pechino in una galleria aerodinamica JF-12, sono arrivati fino a Mach 9, ossia nove volte la velocità del suono. 
 
La velocità del suono è di 1234 km/h.
 
Secondo quanto riportato dal South China Morning Post l’esperimento è stato un successo e il motore ha funzionato regolarmente.
 
I ricercatori hanno rivelato la rivoluzionaria tecnologia in un documento scientifico sottoposto a revisione paritaria, pubblicato da Jiang Zonglin, docente presso l’Accademia cinese delle scienze.
 
Raggiungere i Mach 9 è stato reso possibile adottando un approccio diverso  rispetto ad altri motori a reazione ipersonici, noti come scramjets.
 
Sebbene i risultati siano stati pubblicati in una rivista, i contenuti dell’articolo devono essere considerati con cautela.
 
Un esperto che ha mantenuto l’anonimato, non coinvolto nello studio, al  South China Morning Post ha spiegato che la pubblicazione è stata attentamente controllata.
 
Ciò ha permesso di garantire che non trapelino informazioni sull’ultima tecnologia cinese.
 
Ciò è dovuto, commenta il Daily Mail, all’investimento che il governo cinese ha nel programma ipersonico da applicare come arma.
 
E’ avvolto nel mistero ed è una strada che la superpotenza asiatica sta attivamente perseguendo 
(fonte: Daily Mail).